Alberto Savinio umorista surreale: scrittura, musica, pittura

Nel 1918 Alberto Savinio pubblica il suo primo romanzo: Hermaphrodito. Appaiono evidenti sin da questo esordio narrativo le caratteristiche della scrittura di Savinio: la mescolanza stilistica e linguistica fra alto e basso, l’alternanza fra erudizione barocca e parodismo, il culto della parola e dell’immagine. Attratta da questi aspetti dell’arte saviniana, Fillide ha deciso di dedicare ad Alberto Savinio un numero monografico della rivista che uscirà nell’aprile 2018, in occasione del centenario di Hermaphrodito.

Si accettano contributi inerenti al tema in lingua italiana, inglese e tedesca, di max. 30.000 battute per la rubrica di Saggi e rassegne, di max. 15.000 battute per quella delle Segnalazioni e per la nuova sezione Ekphrasis. I saggi dovranno essere inviati all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 1 marzo 2018.