Stampa

 

 

 

Per gentile concessione di Vincenzo Sparagna, ripubblichiamo qui il testo che apparve sulla rivista “Frigidaire” nel dicembre del 1981. Les malheurs des immortels (1922), inedito in italiano, è un libro di poche pagine: a sinistra i disegni di Max Ernst, a destra i testi di Paul Eluard che fanno loro da specchio. La rivista ne pubblicò gran parte nella traduzione di Valerio Magrelli.