MARCO ADORNETTO, laureato in Italianistica all'Università di Bologna, insegna in una scuola media, ama leggere e ha una predilezione per la letteratura comica italiana.

LUCIA BARTOLI, laureata in filosofia presso l'Università di Padova. Dopo la laurea ha lavorato per circa dieci anni nel mondo del commercio equo e solidale. Oggi insegna storia e filosofia al Liceo "Carducci" di Bolzano.

FRANCESCA BOLDRER insegna lingua e letteratura latina presso l'Università di Macerata. Ha pubblicato edizioni critiche e commentate di Columella (De re rustica, libro X) e Properzio (L'elegia di Vertumno, 4,2), traduzioni delle Epistulae ad familiares di Cicerone (libri I-IV e XV, BUR), articoli sulla letteratura latina (poesia augustea, poesia didascalica, Cicerone) e sulla cultura classica.

FEDERICO DE MONTE NUTO è studente del Liceo Classico Carducci di Bolzano.

ENRICO DE ZORDO, laureato al DAMS di Bologna con una tesi su Laborintus di Edoardo Sanguineti, ha pubblicato la raccolta di versi Perimetri (L’Autore Libri, Firenze 1998) e Divertimenti tristi (Edizioni Alphabeta Verlag, Bolzano 2018). È stato insegnante di italiano in una scuola di economia domestica e
commerciante di vini. Dal 2010 lavora nell’ambito dei servizi sociali.

GABRIELE DI LUCA ha studiato filosofia presso l'Università degli Studi di Bologna, insegna alla scuola professionale "Hanna Arendt" di Bolzano, collabora con il giornale bilingue sudtirolese " salto.bz".

MADDALENA FINGERLE, laureata in germanistica e specializzata in italianistica con una tesi sulla traduzione di nomi e giochi di parole, sta frequentando il dottorato a Monaco, dove si occupa di scrittori italiani tra Rinascimento e Barocco.

CRISTINA LA BELLA si è laureata nel 2014 in Lettere Moderne all’Università La Sapienza di Roma e nel 2017 in Filologia Moderna, discutendo una tesi su Luigi Malerba sotto la supervisione di Silvana Cirillo e Francesco Muzzioli. Collabora dal 2013 con "Prima Pagina Online" e scrive su altre testate. È cofondatrice di "Voci di Fondo". Si è aggiudicata una menzione d'onore a "l'Edizione del Premio di Saggistica Poetikanten 2016". Lo scorso febbraio è intervenuta al convegno Cinèma, Theatre et Subalternitè all'Università Sorbonne-Paris.

ANNA MARIA LOMBARDI, laureata in fisica e dottore di ricerca in fisica teorica. Si occupa di storia della fisica e in particolare di due settori di ricerca, legati uno all’avventura scientifica di Giovanni Keplero, l’altro alla storia della fisica tra Ottocento e Novecento. Collabora con il Dipartimento di Fisica dell'Università degli Studi di Milano e il Civico Planetario Hoepli di Milano. Insegna matematica e fisica al Liceo Scientifico "Cremona" di Milano.

FABIO MADONNA ha studiato Lingue, Letterature e Culture Moderne presso l'Università degli studi Federico II di Napoli, frequenta il dottorato in Mind, Gender and Language e lavora presso il Miur.

ALBERT MAYR è un compositore italiano di musiche prevalentemente elettroniche, strumentali ed in mixed media: le sue installazioni sonore e le sue performances sono basate sull’interazione tra i suoni ed i rumori ambientali. Mayr ha anche pubblicato diversi scritti sulla musica elettroacustica, sulla musicoterapia, sulla musica ambientale, sull’ecologia acustica, sulla musica speculativa e sull’estetica del tempo.

DOMENICO NUNZIATA scrive di politica e cronaca per il giornale bilingue sudtirolese "salto.bz" e per per la rivista di cultura pop "Nerdcore", dove scrive di fumetto e letteratura. Ha scritto prevalentemente articoli di analisi su Dylan Dog e collabora nell'organizzazione di ArtMaySound, il festival sul fumetto e la musica che si svolge a Bolzano. Attualmente studia Lettere Moderne all'Università degli Studi di Trento, dove si sta interessando alla comparatistica.

MARGHERITA PARRILLI, laureata in Architettura, con lode e dignità di pubblicazione, presso l’Università di Napoli Federico II, nello stesso ateneo nel 2011 consegue il Dottorato di Ricerca in Storia dell’Architettura e della Città. Dal 2012 collabora con l’Università degli Studi di Trento in progetti di ricerca e in attività di supporto alla didattica.

RICCARDO RESS, è studente del Liceo Classico Carducci di Bolzano; è un appassionato ed esperto del mondo dei fumetti e di graphic novels.

STURANI ENRICO, 'cartolinaro', ha dedicato alle cartoline numerosi studi, tra cui i volumi cARToline. L'arte alla prova della cartolina (2010), La cartolina nell'arte. Fatta a pezzi, stravolta, esaltata (2011), Cartoline dalla A alla Z. Lessico ragionato(2013). Da poco ha pubblicato Fascismo di Carcestruzzo, architetture di cartolina. Museo della cartolina, Roma